10 Year Anniversary
Starter Plan
1 yr / only 24€
AI video translation workspace
Automatic: transcription, translation & voiceover
GDPR compliant video hosting
Promotion ends in
0
Days
:
0
Hours
:
0
Minutes
Use code
10YEARS
at checkout
*discount only applies to the first year
10 Year Anniversary:
Starter Plan,1 yr / only 24€
Use code
10YEARS
at checkout
*discount only applies to the first year

Cosa sono le reazioni endotermiche ed esotermiche? | Reazioni | Chimica | FuseSchool

Clicca qui per vedere altri video: https://alugha.com/FuseSchool Una reazione esotermica emette energia nell'ambiente circostante; come un fuoco che emette calore. Una reazione endotermica prende energia dall'ambiente circostante; come un pupazzo di neve che si scioglie. Le reazioni esotermiche trasferiscono energia all'ambiente circostante e questa energia è solitamente energia termica, provocano il riscaldamento dell'ambiente circostante. Proprio come un falò che tiene tutti al caldo. Oltre alla combustione (combustione), altri esempi di reazioni esotermiche sono: - Reazioni di neutralizzazione tra acidi e alcali - La reazione tra acqua e ossido di calcio - Respirazione. È facile rilevare una reazione esotermica: basta prendere il termometro e vedere se la temperatura aumenta. La maggior parte delle reazioni chimiche sono esotermiche, perché viene emesso calore. I processi fisici possono anche essere endotermici o esotermici. Quando qualcosa si blocca, passa da liquido a solido. I legami devono essere fatti perché ciò avvenga, e per creare legami è necessario fare un po' di lavoro, così viene distribuita energia e il congelamento è esotermico. Allo stesso modo, quando si verifica la condensazione, poiché un gas sta per diventare liquido, è necessario creare nuovamente legami e quindi viene emessa energia. Quindi il congelamento e la condensa sono esotermici. Perché nelle reazioni esotermiche, l'energia viene erogata all'ambiente circostante. Ciò significa che l'energia dei reagenti è superiore all'energia dei prodotti. Le reazioni endotermiche sono meno comuni. Assumono energia dall'ambiente circostante. L'energia che viene trasferita è generalmente calore. Quindi nelle reazioni endotermiche, l'ambiente circostante di solito diventa più freddo. Alcuni esempi di reazioni endotermiche sono: - Elettrolisi - La reazione tra carbonato di sodio e acido etanoico - Fotosintesi. Le reazioni endotermiche possono essere osservate anche nei processi fisici. Quando qualcosa si scioglie, passa da un solido a un liquido. Perché ciò avvenga, i legami devono essere spezzati. E per rompere i legami, è necessario immettere energia. L'ebollizione è anche endotermica perché è necessario immettere energia per rompere i legami affinché il liquido si trasformi in gas. Poiché nelle reazioni endotermiche, l'energia viene aggiunta alla reazione, l'energia dei prodotti è superiore all'energia dei reagenti. E ancora, possiamo rilevare le reazioni endotermiche con un termometro perché la temperatura diventerebbe più fredda. ISCRIVITI al canale FuseSchool per molti altri video didattici. I nostri insegnanti e animatori si uniscono per realizzare video divertenti e di facile comprensione in Chimica, Biologia, Fisica, Matematica e ICT. VISITATECI su www.fuseschool.org, dove tutti i nostri video sono accuratamente organizzati in argomenti e ordini specifici, e per vedere cos'altro abbiamo da offrire. Commenta, metti mi piace e condividi con altri studenti. Puoi fare e rispondere alle domande e gli insegnanti ti ricontatteranno. Questi video possono essere utilizzati in un modello di classe capovolta o come ausilio alla revisione. Twitter: https://twitter.com/fuseSchool Questa risorsa educativa aperta è gratuita, sotto una licenza Creative Commons: Attribution-NonCommercial CC BY-NC (Visualizza l'atto di licenza: http://creativecommons.org/licenses/by-nc/4.0/). È consentito scaricare il video per uso didattico senza scopo di lucro. Se desideri modificare il video, contattaci: info@fuseschool.org

LicenseCreative Commons Attribution-NonCommercial

More videos by this producer

Equation Of Parallel Lines | Graphs | Maths | FuseSchool

In this video, we are going to look at parallel lines. To find the equation of parallel lines, we still use the y=mx + c equation, and because they have the same gradient, we know straight away that the gradient ‘m’ will be the same. We then just need to find the missing y-intercept ‘c’ value. VISI