Black Weekend Deal
-50%
All Plans
Video translation workspace
Multilingual player with subtitles
Fast and reliable video hosting
Promotion ends in
0
Days
:
0
Hours
:
0
Minutes
Use code
BFCM2020
at checkout
Black Weekend Deal:
-50% All Plans
Use code
BFCM2020
at checkout

La piccola principessa

La piccola principessa è un film diretto da Walter Lang e, non accreditato, William A. Seiter. Il film è ispirato all'omonimo romanzo per bambini scritto da Frances Hodgson Burnett, del quale è il secondo adattamento cinematografico dopo la versione del 1917 con protagonista Mary Pickford. Per la prima volta l'interpretazione della piccola Sara Crewe è affidata a un'attrice bambina, Shirley Temple, allora all'apice del suo successo. Sara Crewe è una ragazzina intelligente e fantasiosa che, orfana di madre, ha vissuto tutta la vita in India, insieme al ricco padre, ufficiale dell'esercito inglese. Siamo nel 1899 e il padre deve partire per il Sudafrica per combattere nella guerra scoppiata contro i Boeri. È costretto quindi a lasciare la figlia a Londra nel collegio femminile retto da Miss Minchin fino al suo ritorno. A Sara nel collegio viene riservato un trattamento privilegiato, sia per l'estrema ricchezza del padre, sia per poter consolidare il buon nome dell'istituzione. Fin dall'inizio Sara dimostra di essere gentile e generosa con tutti, non badando affatto al rango sociale: tenterà quindi di instaurare un rapporto di amicizia anche con Becky, la giovane servetta del collegio. Ma il rispettoso riguardo termina quando, durante la festa di compleanno della ragazzina, giunge l'improvvisa notizia che il padre di Sara è morto in battaglia e che tutti suoi averi sono stati requisiti dal nemico (il padre era il principale azionista in una miniera di diamanti in Sudafrica). Sara, che si ritrova sola e senza un soldo, rischia di essere cacciata dal collegio e buttata in mezzo alla strada, ma Miss Minchin alla fine viene persuasa a tenerla nel collegio. Source -> Wikipedia: https://it.wikipedia.org/wiki/La_piccola_principessa_(film_1939)

LicensePublic Domain

More videos by this producer

Arriva John Doe (1941)

La giornalista licenziata Ann Mitchell stampa una falsa lettera del disoccupato "John Doe", che minaccia il suicidio per protestare contro i mali sociali. Il giornale è costretto a riassumere Ann e assume John Willoughby per impersonare "Doe". Ann ei suoi capi mungono cinicamente la storia per tutto

L'uomo scimmia

L'uomo scimmia (The Ape Man) è un film del 1943 prodotto negli Stati Uniti, diretto da William Beaudine e interpretato da Bela Lugosi. Il soggetto è tratto dal racconto They Creep in the Dark scritto da Karl Brown. Uno scienziato fa esperimenti su sé stesso, trasformandosi in una scimmia.