Gangsters in agguato

Gangsters in agguato (Suddenly) è un film del 1954 diretto da Lewis Allen. "...Oggi la vita è talmente tranquilla a Suddenly, che dovremmo ribattezzarla Quiet City." Così, nel prologo del film, un agente dello sceriffo descrive ad un autista di passaggio la cittadina del Midwest teatro della vicenda - ironicamente, alla fine del film, lo sceriffo si rivolgerà all'incirca nello stesso modo, ad un altro autista. Ma suddenly, in Inglese, significa "improvvisamente". E, improvvisamente, la quiete della cittadina viene turbata dalla notizia del passaggio del Presidente degli Stati Uniti d'America. Ma, soprattutto viene sconvolta la vita della famiglia Benson: il piccolo "Pidge", la madre vedova e il nonno. Un terzetto di killer a pagamento ha, infatti, individuato nella loro abitazione, la postazione ideale per assassinare il Presidente, in arrivo alla stazione. I tre, capeggiati da John Baron, reduce di guerra e con la psiche turbata dall'esperienza bellica, tengono sotto sequestro la famiglia e, insieme ad essa, lo sceriffo della città, passato per un controllo. Il piano sarà sventato e i suoi esecutori troveranno la morte. Altro su Wikipedia: https://it.wikipedia.org/wiki/Gangsters_in_agguato

LicensePublic Domain

More videos by this producer

Gianni & Pinotto - Africa strilla

Delle persone dicono a Buzz e Stanley di seguirli in Africa per catturare un animale in un posto che credono che Stanley conosca molto bene (in realtà non è così). In realtà a queste persone interessa la presenza di diamanti e Buzz lo scopre. Quando dice loro che vuole la sua parte, questi si accord

The Spitfire - Bonanza S2|49

After Joe kills a man in self-defense who tried to set fire to the Ponderosa to clear himself some land, he has to take his lively, feisty, wild, daughter home, and she, and her relatives, are now determined to kill Joe. Joe tries to stop a homesteader he finds starting a fire on the Ponderosa and