<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=1047100852003296&ev=PageView&noscript=1" />

Le 5 Leggende - Secondo Trailer Italiano Ufficiale

Thumbnail of Le 5 Leggende - Secondo Trailer Italiano Ufficiale

La storia comincia con Jack Frost, che risvegliatosi in un lago scopre di essere diventato lo Spirito della Neve. Divertito, il ragazzo comincia a provare i suoi nuovi poteri che lo portano ad un villaggio vicino dove tristemente scopre che nessuno lo può vedere.nnPassano 3 secoli e la storia si sposta al Polo Nord, quartier generale di Nord alias Babbo Natale. Tutto sembra svolgersi normalmente finché il globo, che si trova al centro della sala di comando e che mostra ogni bambino che crede nei guardiani, viene avvolto da una nube nera che assume le sembianze di una figura che ride per poi scomparire. Spaventato, Babbo Natale convoca gli altri Guardiani: la Fatina dei denti Dentolina, l'Omino del sonno Sandman, ed il Coniglio Pasquale Calmoniglio. Dopo essersi riuniti, Babbo Natale racconta loro cosa è successo dicendo che l'Uomo nero, Pitch, è tornato. Gli altri inizialmente sono scettici in quanto l'Uomo Nero era stato sconfitto da loro stessi tempo prima in un periodo chiamato i "Secoli Bui", nel quale Pitch diffondeva il terrore dappertutto. I quattro cominciano a discutere fino all'intervento dell'Uomo nella Luna, un'entità astratta che gli comunica che devono proclamare un nuovo Guardiano: Jack Frost.nnIl ragazzo intanto, dopo aver combinato qualche scherzo si ritrova solo e cerca di parlare con l'Uomo nella Luna, colui che lo ha creato e che, eccetto dirgli il suo nome, non gli ha più rivolto la parola. Jack è triste e non capisce perché nonostante tutti quei secoli non sia ancora riuscito a farsi vedere da nessun bambino. Capendo di essere seguito si nasconde ma viene rapito dagli yeti, gli aiutanti di Babbo Natale, e dal Coniglio di Pasqua. Babbo Natale comunica a Jack che è stato scelto per diventare un nuovo Guardiano ma a lui l'idea non piace visto che essere un guardiano significa lavoro e mai divertimento. Babbo Natale gli dice che quello è il suo destino e gli chiede quale sia il suo "centro", ovvero quello che lo rende speciale, ma lui risponde di non saperlo.nnPitch intanto attacca il castello della Fata dei dentini rapendo tutte le sue fatine eccetto una, Dente da Latte, salvata in tempo da Jack, e rubando tutti i suoi dentini. Il suo scopo è quello di impedirle di compiere il suo lavoro poiché se i bambini non troveranno un soldino al posto del dente caduto smetteranno di credere in lei e ciò segnerà la sua rovina. Essere un Guardiano ha infatti un prezzo: se i bambini non credono più in un guardiano quest'ultimo perde i suoi poteri, diventando invisibile ai mortali. Jack però non capisce perché abbiano preso anche i denti e la Fata gli racconta che nei dentini sono racchiusi i ricordi dei bambini e che in suo possesso c'erano anche quelli di Jack. Il ragazzo allora capisce di essere stato qualcun altro prima di diventare lo Spirito della Neve e decide di aiutare i guardiani così da ritrovare anche i suoi ricordi. Per salvare l'esistenza a Dentolina i Guardiani prendono momentaneamente il posto delle fatine ma vengono scoperti da un bambino, Jamie. Nel tentativo di farlo riaddormentare Sandman fa addormentare per sbaglio tutti, eccetto Jack. In quel momento arriva Pitch, e nel tentativo di fermarlo Jack e Sandman lo inseguono lasciando indietro gli altri. La sorella di Jamie, Sophie, però ruba a Babbo Natale una sfera magica che la porta nel nascondiglio di Calmoniglio.nnLa scena si sposta su Jack e Sandman che lottano contro l'Uomo Nero, aiutati in seguito dagli altri Guardiani. Purtroppo l'Omino del Sonno viene colpito alle spalle da Pitch e scompare in una nube nera. Furioso, Jack si scaglia contro Pitch creando una potentissima onda glaciale che distrugge i suoi Incubi e lo scaraventa lontano, riuscendo a salvare se stesso e gli altri.nnIl giorno dopo al Polo Nord si celebra il funerale di Sandman. Jack è triste e si sente inutile per non essere riuscito a salvare Sandman e dice che non potrà mai sapere chi è finché non scoprirà chi era in passato. Nord però lo incoraggia per aver scoperto il suo nuovo potere (che in effetti Jack stesso non sapeva di avere) e salvato loro la vita coraggiosamente, dicendogli che Sandman sarebbe fiero di lui.nnManca un giorno a Pasqua, e i Guardiani si recano nella tana di Calmoniglio per aiutarlo. Qui trovano la piccola Sophie, che sembra mettere le Leggende un po' in difficoltà dato che da tempo non sono più abituati ad avere contatti diretti con i bambini. Solo grazie all'aiuto di Jack riescono a salvare la situazione: Jack infatti, con uno speciale fiocco di neve, fa una sorta di incantesimo a Calmoniglio che comincia a giocare con la bambina. Sophie, esausta, crolla dal sonno, e Jack si offre di riportarla a casa. Riportata a casa la bambina, sulla strada del ritorno una voce attira la sua attenzione e lo conduce verso una foresta dove il ragazzo vede un letto rotto sotto il quale c'è un tunnel da cui proviene la voce di una bambina che lo chiama. Entratoci, Jack ritrova le fatine rapite e anche Pitch, che lo stava aspettando con in mano i dentini contenenti i ricordi di Jack. L'Uomo Nero comincia a tormentarlo rivelandogli quali sono le sue paure più grandi mentre, nel frattempo, gli Incubi inviati da Pitch rovinano la Pasqua. Gli Incubi infatti, senza nessuno che gli si opponesse, hanno distrutto le uova e ciò ha fatto sì che i bambini, non trovando le uova pasquali, smettessero di credere in Calmoniglio, facendolo diventare invisibile agli occhi dei mortali. Inoltre, Pitch cerca astutamente di farsi amico Jack, consegnandogli proprio la scatola dei suoi dentini. Al suo ritorno presso Babbo Natale e Dentolina, vedendo la scatola dei dentini nelle mani di Jack, capiscono cosa è successo e sentendosi traditi si amareggiano, rattristandosi per l'accaduto, e di conseguenza Calmoniglio tratta Jack in malo modo, cacciandolo dal gruppo, poiché non essendo stato con loro ha fatto sì che la Pasqua venisse distrutta. Così Jack decide di andarsene, pentendosi di essersi fidato di Pitch.nnJack si rifugia in Antartide, dove incontra di nuovo Pitch che cerca di convincerlo di nuovo a passare dalla sua parte. Trovando Jack ostile, l'Uomo Nero lo ricatta, minacciando di uccidere Dente da Latte, che era rimasta nel suo nascondiglio. In cambio della vita della fatina Pitch vuole il bastone magico di Jack. Jack lo asseconda e gli cede il bastone, ma Pitch non rispetta i patti; distrugge il bastone e scaraventa Jack e la fatina in un fossato insieme ai resti del bastone. Jack si sente avvilito, finché non risente una voce echeggiare nell'aria proveniente dai suoi primi dentini. Grazie a quelli Jack ricorda il suo passato: era un burlone a cui piaceva divertirsi ma aveva un gran cuore e voleva un gran bene alla sua famiglia. Un giorno andò a pattinare con la sua sorellina, ma il ghiaccio sottile stava per rompensi sotto di loro. Jack, con un tentativo disperato, riuscì a salvare la sua sorellina ma il ghiaccio si spezzò definitivamente facendolo annegare. A quel punto l'Uomo nella Luna, vedendo il suo coraggio, decise di farlo rinascere come Spirito della Neve.nnRincuorato, Jack ora sa finalmente chi è, e grazie alla fiducia ritrovata aggiusta il bastone e parte alla ricerca di Pitch. Nel suo covo tenta di liberare le fatine ma queste ultime non riescono a volare perché i bambini infatti non credono più in loro. Tranne Jamie. Ma la fede del bambino è altamente a rischio: sta infatti invocando il Coniglio Pasquale (è rimasto l'unico bambino a credere nella sua esistenza) chiedendo a lui di dargli solo un segno della sua esistenza e, non ricevendo una risposta, comincia a perdere la fede. Jack si reca subito da lui e crea dei disegni della Pasqua sui vetri della finestra mentre, con la magia, crea delle illusioni con la neve affinché Jamie possa continuare a credere. Vedendo la neve il bambino capisce che si tratta di Jack Frost, un nome che la mamma gli aveva detto per invitarlo a stare attento al freddo; ripete due volte il nome e riesce a vedere Jack. Intanto arrivano anche Babbo Natale e Dentolina, ormai privi di forze, insieme a Calmoniglio, diventato un normalissimo coniglio dopo la perdita dei suoi poteri, con i quali Jack si riconcilia. Ma i Guardiani vengono raggiunti da Pitch e, così facendo, comincia lo scontro. Jack sembra avere la peggio e Jamie gli confessa di avere paura. In quel momento Jack ha un flash-back e si ricorda di come salvò la sorella convincendola che era tutto un gioco. Finalmente Jack ha capito quale sia il suo centro: il divertimento. Infatti, lanciata una palla di neve all'Uomo Nero che fa dimenticare per un attimo la paura a Jamie, Jack comincia a ghiacciare tutta la strada così che i bambini possano andarci con la slitta e divertirsi. Svegliati tutti gli amici di Jamie, i bambini cominciano a vedere e a credere in Jack Frost e in tutti gli altri guardiani, ma arriva anche l'Uomo Nero che chiede ai bambini se credono in lui. Jamie dice di credere che lui esista, ma di non avere paura: grazie a questo la sabbia nera diventa dorata e i guardiani riacquistano le loro forze sconfiggendo Pitch anche con l'aiuto di Sandman, che dopo essere stato resuscitato dal coraggio dei bambini riporta i sogni in loro e sconfigge quasi definitivamente Pitch con i suoi poteri. Pitch è ormai vinto ma non è ancora finita: cerca di fuggire verso il suo nascondiglio, venendo inseguito dai Guardiani, ma i cavalli della paura di Pitch li circondano tutti e apparentemente nulla è ancora finito. Stranamente però nessuno dei Guardiani, Jack compreso, ha paura ma i cavalli la fiutano. Questo significa una sola cosa: è Pitch stavolta ad aver paura. Così Pitch viene sconfitto dalla sua stessa paura, e nonostante tenti di scappare gli Incubi-purosangue lo trascinano via nella sua tana, divorandolo. Dopo aver giurato solennemente, Jack diventa un Guardiano.nnÈ tempo di andare, e Jack dice addio a Jamie, promettendogli che continuerà a vegliare su di loro e invitandolo a conservare nel suo cuore il ricordo dei Guardiani. Dopodiché Jack parte insieme ai suoi nuovi amici.

…More


Video insights

CODE

Language

VIEWS

SLICE

rus
Russian

0

0.0%

ita
Italian

0

0.0%

hun
Hungarian

0

0.0%

fra
French

0

0.0%

spa
Spanish

0

0.0%

deu
German

0

0.0%

eng
English

0

0.0%

total

0

100%

Report This Video

Thank you for helping us with your report! Please state the error you found within the video and we'll check out what's bugging you.

Wrong language played

Video was out of synch

Illegal content

Bad translation

Poor audio quality

No Sound in selected Language

"I comply with alugha's privacy policy"